GIORNATA ROSA Torneo Nazionale di Coccaglio (Bs)

 

 

Si è svolto nel week end del 24-25 marzo il primo torneo nazionale “Giornata Rosa” dedicato interamente al settore femminile pongistico italiano. Manifestazione che ha ottenuto un grande successo di partecipanti e numerose sono state le atlete del Tennis Tavolo Torino che vi hanno partecipato.

Nella gara di 5 categoria femminile inatteso ma ottimo secondo posto per Rebecca Fanizza che cede in finale con Ragazzini Carlotta. In semifinale si era disputato il derby torinese tra Sulis Giorgia e Rebecca con quest’ultima vincitrice sulla compagna di squadra per 3 a 2. Due terzi posti quindi sia per Sulis che per Marta Riva Rivot anche lei sul podio uscita sconfitta nell’altra semifinale contro la vincitrice del torneo dopo una lunga battaglia terminata per 12 a 10 al quinto in favore di Ragazzini Carlotta. Ottavi di finale per Sereno Regis Emma e trentaduesimi per Dompè Mara.

Nel singolo femminile 3 categoria grande protagonista è stata la giovane De Costanzo Anastasia giunta terza, sconfitta in semifinale dalla inaspettata vincitrice del torneo Magnaghi Arianna. Un percorso molto importante quello di De Costanzo che ha vinto con avversarie sulla carta più avanti di lei come Alessandrini giocatrice di serie A2 dell’Auxiulim. Giunge invece negli ottavi di finale Ricupito Andrea anche lei fermata da Magnaghi per 3 a 1.

Piccola soddisfazione dopo qualche rammarico per essere uscita dal girone per Castro Carmela che vince il torneo di consolazione di 3 categoria in finale su Mor Sonia dell’Asola.

Chiudiamo la rassegna col singolo femminile assoluto dove Nino Martina giunge ai quarti di finale sconfitta dalla brava Chiara Colantoni e De Costanzo giunge seconda nel torneo di consolazione.

(A.Paiola)

29693256_10213981653408095_1981498934_o

La 12° di Campionato a Squadre!!

Si conclude un week end ricco di soddisfazioni per il Tennis Tavolo Torino che nella dodicesima giornata ha visto protagoniste alcune delle nostre squadre centrare importanti obiettivi stagionali.

Iniziamo dalla serie A2 femminile che con le vittorie su Toirano e Verzuolo stacca il pass per i play off promozione in serie A1. Vittorie per 4 a 0 in entrambi i casi grazie alle belle prestazioni di Nino, Riabchenko e Daniele coadiuvate dal coach Di Napoli.

Stesso obiettivo raggiunto e primo posto nel girone per la serie B femminile che con le vittorie su Bordighera per 4 a 0 e su Moncalieri per 4 a 1 si qualifica ai play off. Anche qui complimenti alle ragazze Ricupito, De Costanzo e Castro guidate dall’allenatore Paiola.

Passiamo ai campionati maschili dove la B1 complice l’assenza di Panzera esce sconfitta per 5 a 1 contro la capolista Castel Goffredo, con 1 punto di Cardea su Bressan. Rimane come obiettivo di finire bene il campionato cercando ancora qualche soddisfazione rimanendo nelle zone nobili della classifica.

Vittoria per 5 a 3 per la serie B2 che vince contro Toirano con Alessandro Ceccon protagonista di una bella e convincente tripletta e 1 punto a testa per Olivero e De Bari.

Veniamo ora al grande traguardo ottenuto dai ragazzini della C1 che con ben 2 giornate di anticipo si laureano campioni e salgono in serie B2. Vittoria per 5 a 2 sul campo del TT Enjoy nell’ultima giornata che ha portato alla vittoria finale i giovani atleti. Complimenti a Vallino Federico, Andrea Giai, Fanizza Stefano e Sulis Jacopo, accompagnati dall’allenatore Paiola per il bel obiettivo raggiunto.

Sconfitta la serie C2 che senza Noto Carmelo non è riuscita a ottenere punti in trasferta sul campo del TT Enjoy perdendo per 5 a 3 con 1 punto di Madaro e 2 di Moroni.

Un po’ di rammarico per la serie D1 di Franceschini, Castro, Baggio e Secci che complice l’impegno del nostro atleta paralimpico Francesco non ha potuto schierare nello scontro diretto per la promozione contro il TT Vercelli la miglior formazione. Sconfitta per 5 a 1 e purtroppo ormai l’obiettivo promozione è sfumato.

Continua invece la marcia della serie D1 targata Enrico Scano, De costanzo, Vicario, Amerio e Ricupito che si impongono per 5 a 1 sul campo del Piossasco con 2 punti di Amerio, 2 di Vicario e 1 di De Costanzo.

1 vittoria e 1 sconfitta per le serie D2 . Vince la squadra di Romano, Orsello, Dal Col e Allasia per 5 a 0 contro il C.R.D.C.Torino mentre cede il passo la D2 di Amerio Luca. Dompè, Riva Rivot e Giaccaglia contro il Valledora Druento Team.

(A.Paiola)

 

29432664_10213911047002979_2963038941839622144_o

Undicesima di Campionati, terza prova predet. giovanile e quinta prova GP!!

Due settimane ricche di impegni in casa T.T.Torino che vedeva con la giornata di domenica 11 marzo chiudersi un ciclo di gare importanti e di campionato.
La nostra rassegna inizia con la giornata di campionato appena conclusa che ha visto la vittoria della B1 maschile agevole sul Varese per 5 a 0 ormai condannato alla retrocessione. 2 punti Panzera, 2 Cardea e 1 Vicario.
Vittoria decisiva nel derby torinese coi cugini del Cus Torino per la B2 che ormai dovrebbe essere praticamente salva. 5 a 3 il risultato finale con 2 punti per Olivero, 2 di Ceccon Alessandro e 1 per De Bari.
Anche in C1 il compito era ampiamente alla portata e così è stato. 5 a 0 risultato netto contro il fanalino di coda Pont Donnas che ha visto tornare in campo il capitano e allenatore Paiola assieme ai ragazzi Giai e Fanizza, complice l’assenza per malattia di Vallino e Sulis. Con questo successo la squadra rimane al comando del girone a +4 sulla seconda inseguitrice Moncalieri.
Sconfitta per la C2 contro la capolista Arcadia per 5 a 2. Buona prova per claudio Giai autore di un punto e di una sconfitta per 3 a 2 contro il numero 1 avversario Stragapede e 1 punto per Noto.
Vittoria per entrambe le D1. La squadra di Scano Enrico vince per 5 a 1 col C.R.D.C. con l’unica nota dolente la sconfitta di Ricupito contro Piatti per 13 a 11 al quinto dopo essere stata in vantaggio per 2 a 0. Sempre molto solidi Vicario Marco 2 punti e il giovane Amerio in netta crescita autore anche lui di 2 bei punti.
L’altra D1 vince e convince contro la Chiavazzese per 5 a 2 con Castro 3 punti e Ceccon Andrea 2 punti. Con questo risultato la formazione ora è attesa dallo scontro decisivo per la promozione col Vercelli giovedi prossimo.
1 vittoria e 1 sconfitta per le D2. Vince la squadra di Romano, Orsello , Allasia e Dal Col per 5 a 3 contro il TT Enjoy mentre la D2 di Amerio, Giaccaglia, Dompè e Riva Rivot cede contro il C.RD.C. Pino Torinese per 5 a 2.

Passiamo ora ai risultati più significativi dei 2 tornei disputati negli ultimi 2 week end.
A Novara era di scena l’ultima prova dei predeterminati giovanile. Di seguito i risultati:
Beatrice Sulis prima classificata singolo giovanisime
Sereno Regis Emma seconda classificata singolo ragazze
Sulis Giorgia terza classificata singolo ragazze
Fanizza Rebecca quinta singolo femminile ragazze
Fanizza Stefano quinto singolo juniores

A Cossato era di scena invece la 5° prova del Gran prix Giovanile. Ecco I risultati :
Sulis Beatrice prima singolo femminile giovanissime e terza nelle ragazze
Sulis Giorgia terza nel singolo femminile ragazze e allieve
Sereno Regis Emma seconda singolo femminile ragazze
Fanizza Rebecca terza nelle ragazze e seconda nelle allieve
Giaccaglia Riccardo primo nei giovanissimi e terzo nei ragazzi
Amerio Alessio primo nei ragazzi e secondo negli allievi

(A.Paiola)

742751A1-B672-403A-86D5-5AD431DD5942

 

Campionati Italiani Assoluti e Seconda cat. Terni 28 Febbraio 4 Marzo 2018

Si sono disputati dal 28 febbraio al 4 marzo i Campionati Italiani Assoluti e di 2 categoria F.I.T.E.T. nella cittadina umbra di Terni. A rappresentare i colori della nostra società sono scese in campo Martina Nino, atleta della nazionale juniores femminile e che da quest’anno vive nel centro federale di Formia e Daniele Manuela compagna di squadra in serie A2 femminile.
Qualche soddisfazione in gare sempre molto combattute e difficili e dal tasso tecnico elevato sono arrivate col bronzo conquistato nel doppio femminile seconda categoria dove Martina era in coppia con Barani Arianna del TT Cortemaggiore. Sconfitte in semifinale dalla coppia Milic-Carli, le due giovani hanno disputato una buona gara, mostrando segni di crescita durante il loro percorso.
Un po’ di rammarico nella gara di doppio misto seconda categoria dove Nino era in squadra con Sinigaglia Marco del Villa d’Oro Modena. Sconfitta per 3 a 1 ad opera della sempre forte e consolidata coppia Soraci-Irrera , il risultato finale è sempre stato in bilico e a tratti la vittoria era alla portata di mano.
Un po’ di delusione invece nella gara di singolo dove Martina, complice anche un po’ di paura e tensione durante i match esce da un girone molto ostico che la vedeva contro la numero 3 del torneo Semenza perdere 3 a 1, vincere il secondo incontro con Visentin e perdere nel match decisivo per 3 a 2 contro Evelyn Vivarelli numero 1 delle cadette.
Nelle gare dell’assoluto, Martina ha ottenuto un quinto posto nel doppio femminile sempre con Barani, ottavi di finale nel misto con Sinigaglia ed è giunta terza nel suo girone di singolo dopo aver perso contro Cavalli per 3 a 1, Vivarelli Debora per 3 a 0 e vincendo una buona partita contro Carassia.
Per Manuela Daniele invece qualche recriminazione nella gara di singolo femminile dove esce per differenza set vincendo 2 partite su 3. Sconfitta iniziale con Barani per 3 a 0 ( risultato fatale!) e belle vittorie su Paizoni e Delasa.
Nel doppio misto seconda in coppia con Frigiolini, dopo la vittoria al primo turno sconfitta contro la coppia vincente del torneo Seretti-Carassia che hanno dimostrato concretezza e solidità e non lasciando scampo agli avversari.

(A.Paiola)

 

La terza di ritorno dei campionati a squadre!

Continua senza sosta e scorre veloce il percorso in campionato per le squadre targate TT Torino. Arrivano buone notizie e qualche rammarico dalle varie squadre scese in campo in questo ultimo week di febbraio.

Secondo stop consecutivo per la B1 maschile che cade nel derby torinese coi cugini del Cus Torino per 5 a 2 in casa. Condizione sotto tono da parte dei nostri atleti che dopo la sconfitta della scorsa settimana sono scesi in campo forse con poca motivazione vedendo scorrere via l’eventuale rincorsa alla promozione finale. C’è da recuperare energie per provare fino all’ultimo a mantenere una posizione nobile in classifica e la sosta della prossima settimana potrà sicuramente giovare ai nostri atleti Panzera, Vicario e Cardea.
Si ferma anche la B2 che complice l’assenza di Alessandro Ceccon, perdono col fanalino di coda Genova per 5 a 3. Due punti per Olivero e uno per De bari. Un ringraziamento per la disponibilità di Palazzo Alessio che ha sostituito Ceccon.

Vince anche con un po’ di sofferenza la C1 per 5 a 2 contro Moncalieri”B” fuori casa. Campo sempre ostico quello di Moncalieri dove complice un po’ di “tremarella da primo posto” i giocatori sono scesi in campo troppo tesi mostrando a tratti troppe insicurezze tecniche e mentali.
3 punti per Vallino Federico che vince soffrendo contro  Caronia Salvatore per 12 a 10 al quinto chiudendo il match dopo le belle vittorie su Caldarone e Galofaro. Cedono invece a Caronia sia Sulis per 3 a 2 e Giai per 3 a 1. Importanti comunque i punti contro gli altri giocatori che hanno permesso alla squadra di chiudere prima della pausa sempre al comando del girone per affrontare alla ripresa l’ultima parte di campionato in modo positivo.
Rammarico per la C2 che perde col Sisport Fiat per 5 a 4 dopo aver sperato in una fantastica rimonta partendo dal 4 a 2 di passivo. 3 punti per Noto e 1 di Moroni purtroppo non sono bastati. Una vittoria avrebbe permesso ancora di ambire alla qualificazione play off. Ora le chance si sono ridotte ma mai dire mai!!

Vincono entrambe le D1 e mantengono il primato di classifica. La D1 targata Amerio Alessio, Ricupito, De Costanzo, Vicario e dal capitano Scano si impongono con un rotondo 5 a 0 sul C.rd.c. Torino. Belle le vittorie di Ricupito e Amerio sull’esperto Baradaran Hashem giocatore sempre molto difficile da affontare. Una concreta e solida De Costanzo chiude il discorso con altri 2 punti.
La D1 Castro, Franceschini, Baggio e Secci vince per 5 a 2 col Sisport Fiat con 3 punti di Franceschini e 2 di Castro sempre molto diligenti in queste occasioni.
Vince la D2 in trasferta ad Alpignano per 5 a 0 di Romano, Orsello , Allasia e Dal Col mostrando segnali di crescita mentre sul campo difficile di Giaveno la D2 di Dompè. Riva Rivot, Amerio Luca e Giaccaglia perde per 5 a 1.

(A.Paiola)

28503993_10213720363035999_15227961_o

Seconda di ritorno campionati a squadre!

E’ stato un lungo week end quello in casa T.T.Torino che vedeva scendere in campo tutti i suoi atleti sia maschili che femminili.
Due giorni di gare in giro per l’Italia per cercare conferme sia di classifica che di crescita tecnica da parte dei nostri allievi.

Iniziamo dalla serie A2 femminile che vince per 4 a 2 contro lAuxilium Cuneo dopo essere stato sotto per due a zero, grande rimonta delle nostre ragazze. 2 punti per Daniele e 1 a testa per Nino e Riabchenko chiudono in match. Sconfitta invece contro la capolista Cortemaggiore per 4 a 2. Con ancora l’ultimo concentramento da disputare la squadra è al secondo posto assieme a Savona.

Bella prestazione della serie B femminile che cercava la riconquista del primato in classifica e così è stato. 2 vittorie per 4 a 0 contro Regaldi e Cus consolidano il primato della formazione composta da Andrea Ricupito, De Costanzo Anastasia e Castro Carmela .

Buone prove arrivano dalle giovani della C femminile dove la squadra composta da Sereno Regis Emma e Giorgia Sulis 28313583_10213677702969524_1842220343_nvincono con Sisport Fiat e TT Enjoy e cedono il passo solamente alla vincitrice del campionato TT Novara. In grande crescita Sereno Regis autrice sia di una bella prestazione la scorsa settimana a Terni sia in questa giornata con vittorie pesanti contro avversarie più quotate.
L’altra C femminile composta da Sulis Beatrice e con l’esordio stagionale di Bazzi Tatiana ottiene una vittoria col Valledora e 2 sconfitte mentre la C femminile del giorne B composta da Marta Riva Rivot e Dompè Mara chiude il girone con un buon terzo posto fatto si di alti e bassi ma di una crescita costante da parte di entrambe.

Passiamo al settore maschile dove la B1 purtroppo perde lo scontro al vertice col Verzuolo per 5 a 2. Campo sempre difficile quello cuneese dove non sono bastati grinta e determinazione per ottenere un successo che ci avrebbe permesso di rimanere in scia al primo posto.
Sconfitta anche per la B2 sempre a Verzuolo per 5 a 3. Anche qui il fattore campo ha pesato e un po’ di affaticamento mentale e di condizione fisica da parte del giocatore più in forma Ceccon hanno determinato la sconfitta finale. Niente di grave ma bisogna rimettersi subito in corsa per terminare al meglio questo campionato e rimanere nelle zone nobili della classifica.

Bella vittoria per i giovani della C1 che si impongono per 5 a 1 sul campo del San Salvatore. Complice anche l’assenza di Silvio Pero il match comunque sempre ostico contro avversari mai domi come Calabrese ( difensore in crescita) e l’esperto Berta, ha preso una strada in discesa grazie alle belle prestazioni anche sofferte in qualche caso di Andrea Giai, Vallino Federico e Sulis Jacopo. Con questa vittoria la squadra guidata dal coach Paiola rimane al primo posto a 14 punti.
Vince in trasferta la C2 maschile sul campo del TT Enjoy per 5 a 2 . Con questa vittoria la squadra può ancora sperare in un miracolo e cercare l’accesso ai play off anche se la bagarre davanti risulta complicata con 5 squadre in lotta per l’obiettivo. 3 punti per Noto e 2 per Moroni nel tabellino finale del match.

Vincono entrambe le D1 e rimangono al primo posto dei rispettivi gironi.
La D1 guidata da Scano si impone in trasferta al Cus Torino per 5 a 0 con 2 punti di De Costanzo, 2 di Amerio e 1 di Vicario mentre la D1 targata Franceschini, Castro, Baggio e Secci si impone per 5 a 2 sull’Ivrea.

Chiudiamo la rassegna con le D2 che ottengono un successo con il Ciriè (Dompè, Riva Rivot , Giaccaglia e Amerio) per 5 a 3 e una sconfitta con Moncalieri ( Romano, Orsello, Allasia e Dal Col) per 5 a 2.

(A.Paiola)

 

3° Torneo Nazionale giovanile TERNI 10-11-12 Febbraio 2018

Si è svolta l’ultima prova nazionale giovanile di qualificazione ai prossimi campionati italiani. Alla ricerca di conferme molti dei nostri giovani atleti impegnati in questa 3 giorni di gare.

Iniziamo con le gare del sabato dove sono scesi in campo le categorie allievi maschile e femminile.
Bella prestazione per Andrea Ricupito che giunge terza perdendo in semifinale dalla vincitrice del torneo Aurora Cicuttini e poi imponendosi nella finalina del terzo/quarto posto su Tai Kim Elena.
Nel maschile 21° posto per Valerio Bucci ancora alla ricerca della miglior condizione stagionale.
Passiamo alle gare ragazzi dove nel femminile De Costanzo Anastasia conferma la sua quinta posizione stagionale cedendo nei quarti a Carnovale Miriam mentre ottiene un ottimo decimo posto Sereno Regis Emma che riesce nel girone a battere la testa di serie numero 7 del torneo per poi giungere fino agli ottavi di finale.
Nel maschile terza vittoria consecutiva per Vallino Costassa Federico che come 2 mesi fa vince il derby finale con Andrea Giai per 3 a 1. Buona prova per entrambi i giocatori che anche se con qualche difficoltà di troppo sono riusciti ad arrivare in fondo al torneo. Ottima la gara di Amerio Alessio che giunge 12esimo togliendosi anche la soddisfazione di battere la testa di serie numero 6 del ranking Attilio Serti, a conferma che nelle migliori condizioni Alessio può giocarsela con giocatori anche di livello.
Passiamo alle gare juniores dove Martina Nino ottiene un buon terzo posto cedendo in semifinale a Barani vincitrice poi del torneo. Un 3 a 1 che lascia un po’ di amaro in bocca visto l’andamento dei set dove Martina era sempre in vantaggio per lunghi tratti. Nella finalina ¾ posto si impone su Elisa Armanini del Castel Goffredo.
Nella gara maschile Fanizza Stefano cercava esperienza per poter recuperare dal lungo infortunio confrontandosi con atleti di livello. Alla fine nel tabellone di recupero giunge fino alla semifinale dove perde con Arcari.
Chiudiamo il resoconto con i giovanissimi dove Beatrice Sulis non riesce a passare il giorne complice anche un po’ di inesperienza chiudendo con un 17esimo posto mentre l’esordiente Giaccaglia Riccardo al suo primo torneo nazionale si è ben comportato dopo essere uscito dal girone ma giocandosela in tutti i match disputati persi tra l’altro 11 a 9 al quinto per ben 2 volte! Nel tabellone di recupero riesce a vincere tutte le partite sintomo comunque di buone prospettive per il futuro.

La società chiude al secondo posto nella classifica finale dietro a Castel Goffredo. Un ringraziamento a genitori e allo staff che hanno partecipato a questa trasferta.

(A.Paiola)