Terminato il girone di andata… il punto sulle squadre…

Si è concluso con lo scorso week end il girone di andata dei campionati a squadre maschili. Al giro di boa cerchiamo di fare il punto della situazione sulle nostre compagini .

Iniziamo il resoconto con la bella affermazione di carattere della B1 che si impone con un netto 5 a 0 contro Livorno. Risultato assolutamente non previsto vista l’importanza dei giocatori avversari e della loro caratura tra cui l’esperto Stoyanov, papa’ di Niagol giocatore della nazionale italiana assoluta. Un mix di concentrazione e di buon gioco hanno permesso a Frigiolini, 2 punti, al giovane Vallino 2 punti e a Cardea di chiudere la pratica con un match disputato nei migliori dei modi che permette alla quadra torinese di rimanere a ridosso della capolista Pieve in vista del big match del girone di ritorno previsto per la terza giornata.

Sconfitta inattesa invece per la B2 che contro il Verzuolo dei giovani Torta, Capra e Boscolo esce sconfitta per 5 a 2. Due punti di Xu Fang non sono bastati a sopperire le mancanze di grinta e concentrazione di Giai e Olivero. La salvezza non è in discussione ma ora bisognerà darsi degli obiettivi forti per disputare un girone di ritorno da protagonisti per rimanere nelle zone nobili del campionato.

Passiamo alla C2″ Braida” che mantiene il primato solitario del girone grazie al successo per 5 a 2 sul CRCD Torino. 3 punti per Colucci e 2 per Fanizza chiudono la pratica. A secco Amerio che ha mostrato buoni spunti e che ha mancato solamente di un pò di concretezza. Il campionato è lungo e ci sara’ bisogno di tutti per raggiungere assieme l’obiettivo play off.

Sconfitta invece per il TT Torino “B” per 5 a 0 contro il solido Cus Torino. Un pò intimoriti e forse con poco mordente il team guidato da Enrico Scano ha dovuto soccombere contro Nocera, Aschiero e Allegranza Lorenzo . Qualche sprazzo di bel di gioco per il giovane Giaccaglia in crescita mentre apparsa un pò stanca De Costanzo che perde tirato con Nocera. Buona la prestazione nonostante il risultato negativo per Giannico anche lui con Nocera con set tutti molto tirati. Per raggiungere la salvezza ci vorranno sicuramente molti più stimoli di squadra e un carattere ancora più forte in tutte le occasioni.

Game over anche per la C2 “C” che cede per 5 a 4 contro il Giaveno. Partita molto tirata e sentita con la squadra di Torino che cercava una conferma sull’obiettivo stagionale tra salvezza e un ipotetico agguanto alle zone play off. 3 punti di Paiola e uno di Madaro non sono stati sufficienti per portare a casa 2 punti che avrebbero dato speranze di rimanere in corsa per i play off. Ora bisognerà tirarsi su le maniche e ottenere punti salvezza preziosi per evitare una retrocessione che farebbe male a livello morale .

Battuta d’arresto per la D1 che cede per 5 a 3 contro il CRDC Torino. Campo ostico quello della squadra del circolo ricreativo che non ha lasciato punti per strada nello scontro per la seconda piazza del girone. Buone prove da parte dei nostri ma che hanno mancato lo sprint decisivo per ottenere un successo contro comunque una squadra molto solida. Un punto a testa per Orsello, Valentino e Romano.

Vince la D2 dei giovani Dirment, Fanizza , Sereno e Casalino contro il fanalino di coda Enjoy e consolida il primato in classifica. 5 a 0 e due punti a testa per Dirment e Fanizza, uno per Casalino.

Sconfitta invece per la D2 targata Secci, Dompe’, Rivot e Giaccaglia Marcello contro un forte Cirie’ che tra le sue file vantava giocatori di categorie e esperienze superiori che alla fine hanno fatto la differenza. Un punto per Secci.

Sesta giornata campionati a squadre

Sesta giornata di andata per le squadre maschili del TT Torino che alla ricerca di punti preziosi sia per le lotte al vertice sia per la salvezza in alcuni casi cercavano risposte positive in un week end dagli incontri delicati.

Partiamo con la rassegna e iniziamo con la B1 maschile che era di scena a Prato. Squadra ostica quella toscana che al di là del penultimo posto nel girone poteva contare tra le sue file di giocatori di tutto rispetto e dal valore molto più alto di quello che dice la classifica. 5 a 3 il risultato finale con tre punti di Frigiolini e due del giovane Vallino.

Cade la B2 nel derby torinese contro la capolista Cus Torino per 5 a 3. Bella partita, avvincente che è stata in bilico per alcuni tratti ma i cussini, che potevano contare sul forte Sitch Vladimir e sull ex Corazza alla fine hanno prevalso mettendo in campo un giusto mix di esperienza e forza consolidata. 2 punti per Xu Fang e 1 per Andrea Giai non sono bastati.

Vince e convince la C2 “b” che nello scontro salvezza con la Sisport Fiat vince per 5 a 2 lo scontro che dà ancora qualche chance alla nostra compagine di potersi aggrappare alla salvezza. 3 punti per De Costanzo Anastasia e 2 per Giaccaglia Riccardo chiudono l ‘incontro a nostro favore.

Vittoriosa anche la D1 che vince per 5 a 1 contro la Sisport Fiat e rimane nelle parti nobili della classifica consolidando il terzo posto. 2 punti per Dal Col e Romano , 1 punto per Orsello.

Successi anche per le D2 che in trasferta ad Alpignano vincono con autorevolezza. 5 a 3 il risultato finale per la squadra composta da Sereno Regis Emma autrice di 3 punti, Fanizza Rebecca 2 punti e Dirment Andreas, sottotono che perde 2 punti entrambi per 3 a 2 mancando nel finale di lucidità. Con questa vittoria la squadra rimane saldamente al comando del girone con 4 punti di vantaggio sulle inseguitrici. Vince anche la D2 targata Secci, Giaccaglia e Dompe’ con un rotondo 5 a 0. Risultato che gli consente di rimanere in corsa per la lotta promozione appaiata al Giaveno.

Chiudiamo la rassegna con la vittoria della D3 contro il sisport Fiat successo che permette al team di rimanere in testa alla classifica. Sempre concreti fino ad ‘ora la squadra composta da Baravaglio, Polese, Gerbi e Taurisano.

In campionato le A2 femminili grandi protagoniste

Continua il mese intenso di attività per gli atleti del TT Torino che anche questo fine settimana erano impegnati nel proseguo dei campionati a squadre.

Grandi protagoniste sono state le nostre ragazze nelle rispettive serie A2 femminili che con prestazioni convincenti hanno dato una netta direzione sugli obiettivi che da qui a fine hanno potranno raggiungere.

Iniziamo il resoconto con la serie A2 femminile nel girone “A” che con 2 vittorie aggiusta una classifica che fino adesso la vedeva troppo penalizzata rispetto all’alto potenziale delle giocatrici presenti nel team guidato da Colucci Domenico. Una vittoria per 4 a 1 sul Lavis e per 4 a 2 sul sempre forte Castel Goffredo consentono alle nostre ragazze di risalire la classifica e avvicinarsi alle squadre in testa. Belle vittorie della giovane Miriam Carnovale che convince nella sua prestazione con ottimi risultati soprattutto quello su Armanini Elisa ancora imbattuta fino a quel momento. Sempre concreta anche se ancora lontana dalla forma migliore Ajala Funmilola che anche se con qualche patema di troppo riesce a portare a casa la partita decisiva contro Turganti del Castel Goffredo che regala 2 punti importantissimi ai torinesi. Discreta la prestazione dell’altra giovane torinese di origini materane Teresa D’ercole che non manca mai di metterci sempre impegno e dedizione e che con pazienza sta sviluppando un gioco che sicuramente la porterà ad ottenere sempre più prestazioni positive. Buona la vittoria nel match contro il Lavis contro Paizoni avversario sempre ostico per tutti.

Passiamo all’altra serie A2 “B” guidata dal tecnico Di Napoli che era di scena a Cuneo dove le ragazze hanno sfoderato un grande match di carattere contro la Regaldi Novara vincendo per 4 a 0 e impattando per 3 pari contro il forte Verzuolo. Grande protagonista Stella Frisone che con 4 vittorie su 4 conduce il team al primo posto del girone in coabitazione con Castel Goffredo.

La giovane, di origini liguri piano piano si sta ambientando sempre più in questa sua prima stagione torinese e le qualità che la contraddistinguono stanno emergendo sempre più. Buone le prove anche di Daniele Manuela e dell’altra giovane Anastasia De Costanzo che con i loro punti decisivi nei match da non sbagliare riescono a regalare prima il successo sulla Regaldi e poi il prezioso paraggio con le Verzuolesi. Grazie a questi risultati il team si qualifica anche per la fase della Coppa italia di serie A che le vedrà impegnate a Terni nel mese di gennaio. Appuntamento importante che potrà essere un ottima esperienza per le nostre ragazze.

Chiudiamo il resoconto femminile con la serie B che porta a casa un pareggio contro il Gasp Moncalieri e una sconfitta contro la capolista Verzuolo.

Sempre concreta Sereno Regis Emma che con 3 vittorie e 1 sconfitta continua il suo buon periodo di forma . Belle vittorie contro Orlando e Cacace del Gaspe e contro Rinaudo del Verzuolo. Ancora alla ricerca della continuità invece Fanizza Rebecca che alterna troppi alti e bassi mentre Dompe’ Mara e Riva Rivot Marta anche senza vittorie si dimostrano comunque all’altezza in un campionato difficile ma che con tanto impegno stanno onorando al meglio e questo sarà importante come fattore chiave per poter finire al meglio il campionato togliendosi magari qualche soddisfazione nei prossimi match.

Iniziamo ora il racconto del week end delle compagini maschili dove la serie B1 riesce a portare a casa l’importante successo sul forte Pisa per 5 a 3 grazie alle vittorie di Vallino Federico, Frigiolini Nicholas e Cardea Marcello. Bella prova del giovane quattordicenne Vallino che manca la tripletta per un soffio cedendo al solo Zuanigh per 11 a 9 al quinto dopo aver condotto il match e essere stato avanti 2 a 0. Buone prove anche sotto tono causa influenza Frigiolini con due punti e prezioso il punto di Cardea su Galli Lorenzo del Pisa. Con questa vittoria il team torinese rimane secondo in classifica dietro alla capolista Pieve Emanuele.

Ancora un successo per la B2 che vince per 5 a 3 contro lo Challant. 3 punti per il solito Xu Fang sempre più incisivo e concreto, da vero leader consentono al team di rimanere secondi in classifica in attesa del big match della prossima settimana contro la capolista Cus Torino. Buone prove anche per Andrea Giai e Olivero Giulio che con un punto a testa chiudono il match. Qulalche rammarico per Giai che per poco sfiora la vittoria sull’esperto Bonamin cedendo solo al quint set per 1 2 a 10.

Passiamo alla serie C2 “c” che vince lo scontro salvezza contro il TT enjoy per 5 a 1 e si allontana momentaneamente dalle acque torbide della retrocessione. Due punti di Paiola, due di Giai Claudio e uno di Madaro portano la firma sulla vittoria finale.

Successo anche per la C2″ BRAIDA” che con la vittoria in trasferta sul Gasp Moncalieri rimane in vetta alla classifica del suo girone. Vittoria per 5 a 1 con due punti di Fanizza, due punti della new entry Colucci e un punto per Amerio.

Esce sconfitta invece la D1 che sul campo del TT Vercelli al comando del girone subisce una pesante sconfitta per 5 a 1. Unico successo di Orsello su Shao You Peng.

Vittoria invece per la D2 targata Sereno, Casalino , Fanizza e Dirment che dopo aver tremato e essere andati sotto per 3 a 1 contro il CRDC, riescono con grinta e determinazione a ribaltare lo svantaggio inziale e vincendo per 5 a 3 mantengono la testa del girone. Due punti per Sereno, due per Dirment e uno per Fanizza.

Chiudiamo con la vittoria per 5 a 2 della D3 maschile che si impone sul campo del tt Enjoy. Due punti per Polese, due per Gerbi e uno per Taurisano chiudono la pratica consentendo al team di raggiungere la seconda posizione in classifica.

Primo torneo di qualificazione giovanile agli italiani, campionato a squadre giovanile e regionali assoluti

Si è appena concluso un week end ricco di gare per gli atleti del TT Torino impegnati nelle gare di qualificazione giovanile ai prossimi campionati italiani giovanili.

Iniziamo il racconto di queste giornate partendo dall’ottima prova di Fanizza Stefano che nella gara junior ottiene un bellissimo secondo posto, cedendo in finale per 3 a 1 al biellese Cagna Simone. Grande prova quella del diciasettenne di Torino che nel suo percorso ha battuto prima Costantino Casassa testa di serie numero 2 e Torta Marco numero 3 del torneo.

Nella gara delle junior femminili convincente la prova di Stella Frisone che vince la finale sulla compagna di squadra Teresa D’ercole. Entrambe le atlete avevano disputato un ottimo percorso prima della finale battendo la numero 2 del torneo Erika Stanglini prima nel girone e poi i semifinale.

Nella gara di singolo allieve secondo posto per De Costanzo Anastasia che cede in finale per 3 a 0 a Zanetta Chiara del Regaldi Novara mentre giungono terze parimerito Sereno Regis Emma e Fanizza Rebecca.

Bella la prova anche del giovane Giaccaglia Riccardo che nella gara di singolo maschile ragazzi giunge terzo dopo aver superato nei quarti di finale in un match molto bello Garello Simone e cedendo il passo poi in semifinale al numero 1 del torneo Izzo Giacomo per 3 a 2 dopo essere andato in vantaggio per 2 a 0.

In concomitanza è stata disputata anche la gara di andata dei campionati regionali a squadre.

Nella gara di allieve/junior femminili primo posto per la squadra composta da Teresa d’ Ercole , Stella Frisone e De Costanzo Anastasia, secondo posto per le atlete dell’A4 Verzuolo Rinaudo e Timo, terzo posto per la coppia Sereno Regis e Fanizza Rebecca.

Nella gara maschile invece perdono in semifinale la coppia Fanizza Stefano e Andreas Dirment contro il TT Biella.

Chiudiamo il resoconto con i risultati della gara dei campionati regionali assoluti dove vince il singolo femminile assoluto Erika Stanglini del Regaldi su Anastasia De Costanzo per 3 a 1 mentre giunge in semifinale Teresa D’ercole che dopo una lunga battaglia persa per 3 a 2 con De Costanzo si ferma al terzo posto.

Nella gara di doppio misto assoluto secondo posto per la coppia di origine materana ma tesserati torino Colucci-D’Ercole che cedono per 3 a 1 in finale contro la coppia novarese Sass-Stanglini.

Nel singolo maschile assoluto buon quinto posto per Fanizza Stefano che cede a Calabrese Andrea numero 3 del torneo.

Giornata rosa regionale citta’ di Torino

Si e’ svolta nella giornata del 2 novembre la giornata rosa regionale che vedeva impegnate alcune tra le atlete piemontesi protagoniste sul palcoscenico della nostra serie A e B contendersi la vittoria di questa manifestazione .

Le gare in programma sono iniziate con il singolo femminile assoluto dove ha portato a casa la vittoria Manuela Daniele del TT Torino, che ha regolato per 3 a 1 in finale Giulia Marengo dell’A4 Verzuolo. Buone prove anche per Anastasia De Costanzo, giunta terza perdendo in semifinale proprio dalla Daniele. Quinto posto per Sereno Regis Emma, che perde per un soffio contro la finalista Marengo per 3 a 2 al termine di un match equilibrato.

Nel pomeriggio era prevista anche la gara riservata alle categorie 4 e 5 femminili dove ha ottenuto la vittoria finale Fanizza Rebecca del TT Torino su Rolfo Arianna dell’A4 Verzuolo per 3 a 2. Bella prova della giovane torinese che si era imposta in semifinale su Araya Timo per 3 a 1 avversaria sempre ostica e i continua crescita anche lei.

Risultati terza giornata campionati nazionali e regionali.

Si è conclusa anche la terza giornata dei campionati regionali e nazionali in casa TT Torino. Molti match impegnativi che hanno visto successi importanti nel proseguo del cammino stagionale per le nostre compagini.

Iniziamo il racconto di questo week end con la bella vittoria della serie B1 maschile sul campo ostico del TT Biella per 5 a 1. Due punti a testa per Frigiolini e Cardea e uno del giovane Vallino hanno garantito il successo che garantisce punti importanti per il proseguo del campionato nelle zone nobili della classifica.

Passiamo alla B2 maschile che ottiene una grande vittoria in trasferta in quel di Verzuolo per 5 a 2. Grazie alla tripletta del” maestro” Xu Fang e due punti dell’esordiente Stella Frisone il team torinese torna a casa con altri due punti importanti in ottica salvezza .

Due vittorie e una sconfitta per le C2 maschili che vincono in trasferta sul campo del Sisport Fiat per 5 a 0 con la bella prestazione di Amerio, Fanizza e Mariani che rimangono al comando del loro girone e con il successo in chiave salvezza per 5 a 1 dell’altra compagine formata da Franceschini, Madaro, Giai e Paiola sul campo del Cus Torino.

Esce perdente ma con onore la C2 targata Giaccaglia Riccardo, Sperti Marco e Giannico Danilo contro il Gasp Moncalieri dopo una maratona di quasi 4 ore che si e’ conclusa con un 5 a 4 in favore degli avversari. Grande protagonista il giovane Giaccaglia alla sua prima tripletta nella categoria e che continua il suo ottimo periodo di forma.

Sconfitta invece per la D1 che cede per 5 a 3 sul campo del Pierino Mazzetto. Qualche difficoltà per Dal Col, Orsello e Romano nell’affrontare giocatori esperti che col loro gioco li hanno messi in estrema difficolta’.

Vincono le D2 che erano di scena in casa. Successo per 5 a 2 per la formazione di Secci Armando, Riva Rivot e Dompe’ Mara con Secci grande autore di una bellissima prestazione con 3 punti su 3, mentre vince per 5 a 1 contro il Valledora Alpignano la giovane formazione composta da Sereno Regis Emma, Andreas Dirment e Casalino Luca.

Week end dedicato ai tornei nazionali

Primi tornei nazionali di categoria della stagione per gli atleti del Tennis Tavolo Torino che in giro per l’Italia cercavano conferme sul loro stato di forma attuale.

La nostra rassegna inizia dal torneo di 5 categoria a Cortemaggiore dove erano presenti Danilo Giannico, Giaccaglia Riccardo e Giai Claudio. Proprio quest’ultimo è stato protagonista con un ottimo terzo posto nella gara di singolo dove lo ha visto cedere in semifinale col giovane vincitore Garello per 3 a 2. Buona prova anche per il nostro dodicenne Giaccaglia, autore di una prestazione in crescendo che lo ha condotto fino ai quarti di finale dove è uscito sconfitto dall’esperto Gecchele. Un po’ di rammarico per Giannico che dopo un bel girone iniziale e aver ottenuto il primo posto perde al primo turno per 3 a 2.

Continuiamo con la gara di singolo assoluto a Terni dove Vallino Federico era impegnato nel torneo che vedeva scendere in campo i miglior atleti del panorama pongistico. Torneo assai difficile che Federico ha affrontato con carattere e dove purtroppo è mancato solo il risultato sul campo con le sconfitte tiratissime contro Poma e Vai entrambe per 3 a 2 mentre con il forte e sempre difficile avversario Margarone cede per 3 a 0. Nel consolazione vittoria sul bravo Berardi e sconfitta al turno successivo col giovane e bravo Pellegrini per 3 a 2.

Passiamo alla giornata rosa in quel di Coccaglio dove nella giornata di sabato Dompe’ Mara non è riuscita a passare il girone che la vedeva impegnata contro avversaria molto quotate come Cicuttini e Seu.

La domenica erano di scena le gare di terza e assoluto femminile che vedevano impegnate molte nostre atlete.

Nel 3 femminile buon quinto posto della giovane Teresa D’ercole che cede contro Jessica Ramazzini nei quarti, mentre De Costanzo Anastasia perde negli ottavi di finale contro la sua bestia nera Franchi Monia per 3 a 1. Non passa il girone Sereno Regis Emma che partiva come quarta ma che durante il torneo ha mostrato segnali positivi portando a casa anche qualche bella vittoria contro Maturanza e nel consolazione contro Soriga.

Nella gara di singolo femminile assoluto passa il girone come seconda Stella Frisone dopo aver ceduto a Barani e Armanini e aver vinto contro Carassia. Nulla fa fare poi contro la forte Laurenti anche se la sconfitta per 3 a 1 ha mostrato che Stella può fare bene in una stagione che è ancora lunga e che con un pizzico di fiducia in più le potrà dare soddisfazioni. Passa seconda anche la giovane atleta di origine calabrese Miriam Carnovale che ha avuto una condotta esemplare durante il torneo facendo vedere progressi nella tenuta sia di gioco e sopratutto mentale. Dopo la sconfitta iniziale contro la forte Cavalli per 3 a 2, vince contro Ramazzini per 3 a 0 e contro la compagna di nazionale Angeli per 3 a 2. Sconfitta poi al secondo turno contro Nagy per 3 a 0.

Nulla da fare per Manuela Daniele invece, in un girone assai ostico che la vedeva impegnata contro Nagy, Roncallo e Rensi. Dopo un avvio incerto perdendo per 3 a 0 contro Nagy, sconfitta per 3 a 0 contro Roncallo e buona vittoria sulla giovane atleta nazionale cadetta Rensi.

Passa anche il girone Ayala Funmilola, new entry in casa Torino che la vede impegnata in serie A2 femminile. Dopo un primo passo falso contro Mescieri, belle vittorie contro la finlandese Engelson e contro Nita. Esce nel tabellone al secondo turno contro Semenza.

Chiudiamo l’articolo col girone di D’ercole Teresa che nonostante le sconfitte patite ha mostrato come sempre carattere anche se ancora bisogna migliorare la gestione della gara come evidenziano i risultati del suo girone con le sconfitte contro avversarie più quotate come Laurenti, Vivarelli e il 3 a 2 subito contro Bressan.