A Torino sbarca la giovane Teresa D’Ercole

Nuovo arrivo in casa Tennis Tavolo Torino. Arriva dalla società Città dei Sassi la giovane quattordicenne Teresa D’ Ercole.

Una scelta tecnica e di vita importante per poter ambire a risultati ancora più ambiziosi e confrontarsi in una realtà pongistica che le permetterà di disputare il campionato di serie A2 femminile e giocare con continuità tornei di alto livello insieme ad un gruppo di giovani già collaudato .

Queste le prime parole della giovane Teresa e del suo coach e amico Colucci Domenico: ” La mia è stata una scelta per potermi migliorare ancora di più e per dare continuità a degli obiettivi che mi sono prefissata. Disputare un campionato di alto livello e ambire ai colori della nazionale sono i miei sogni e che grazie al rapporto di collaborazione col TT Torino spero di raggiungere. ” D.C.” Teresa si è approcciata da poco a questo sport ma grazie alla sua grinta e determinazione nel giro di due anni è riuscita a scalare le classifiche e a mettersi in mostra in varie competizioni. Speriamo che questa scelta, importante, possa darle soddisfazione. La decisione di giocare per il Tennis Tavolo Torino è stata trovata in comune accordo e conoscendo bene l’ambiente dove ho giocato per 5 anni è stato facile poi decidere per questa strada. Pochi giorni fa abbiamo terminato uno stage tecnico e di preparazione fisica in collaborazione con Andrea Paiola e i suoi allievi tra i quali Vallino, Giai, Ricupito e Fanizza, tutti giovani come Teresa con i quali ha subito legato un ottimo rapporto.”IMG-20180707-WA0010

La società torinese augura a Teresa una grande annata sperando insieme di ottenere i traguardi prefissati. La strada sarà lunga e dura ma con i giusti propositi nessun traguardo è da escludere.

Pergamena dello sport 2017 al Teatro Carignano di Torino

Si è svolta questo pomeriggio al Teatro Carignano la cerimonia di consegna del riconoscimento, la Pergamena dello Sport 2017, assegnato dalla Città di Torino ai 134 atleti torinesi o militanti in società sportive del capoluogo piemontese che, nel corso dell’anno passato, hanno conseguito risultati di rilievo a livello internazionale, contribuendo a portare nel mondo la migliore immagine di Torino e proponendosi come esempio virtuoso per tutti i giovani.

Presente alla premiazione il sindaco di Torino Chiara Appendino e l’assessore allo sport Roberto Finardi.

Per il tennis tavolo piemontese erano presenti per il settore paralimpico Lorenzo Cordua ( Cus Torino) e il nostro giovane portacolori VALLINO COSTASSA FEDERICO del Tennis Tavolo Torino.
L’atleta torinese, appena 12 anni è stato premiato per l’ottimo secondo posto conseguito a marzo 2017 all’Open Internazionale di Lignano dove aveva ottenuto la medaglia d’argento nella gara di singolare maschile.

La società e tutto lo staff tecnico si congratulano con Federico per il traguardo raggiunto.

27045115_10213430046898277_69988987_n (1)

Grandi novità nella stagione 2015-2016

new-medium

In continuità con i grandi risultati ottenuti ai campionati individuali e a squadre giovanili, assoluti e veterani abbiamo chiuso la stagione con nuove grandi soddisfazioni agli ultimi europei giovanili di Bratislava e stiamo preparando una nuova stagione che ci auguriamo essere di grandi soddisfazioni pongistiche e di ulteriore crescita.

Di seguito una breve sintesi delle principali novità

 

  • Protagonisti agli europei giovanili di Bratislava:
    Piciulin vice campione d’Europa Cadetti a squadre
    Pinto, Frigiolini e Piccolin (new entry) qualificati per i campionati mondiali Juniores a squadre
  • Ripescati in A1 maschile
    accettata la richiesta di ripescaggio, scaldiamo i motori per una sfavillante prossima stagione
  • Nuovi arrivi in casa TTTorino:
    nuovi tecnici e atleti in organico per la prossima stagione
  • Il Tennis Tavolo Torino è primo nel Trofeo Gino Mario Cini:
    la ciliegina sulla torta a coronare una stagione fantastica
  • Grosse novità per il settore agonistico/amatoriale pomeridiano e serale: con l’ingresso di nuovi tecnici e nuove idee ci prepariamo ad offrire un servizio ancora migliore con nuove iniziative su misura per tutti gli iscritti

 

Le foto di Aurora.

Quest’anno abbiamo visto molti talenti esprimersi intorno ai tavoli della nostra palestra.
Ma ce n’è uno che vogliamo mostrarvi adesso che la stagione sta volgendo al termine: è quello di Aurora Carmona, che un giorno ha preso per la prima volta una macchina fotografica “seria” in mano…
A voi giudicare.

Pass 15 Sport

pass-15-fotoSe hai quindici anni, sei di Torino e ami lo sport, hai solo l’imbarazzo della scelta. Con Pass 15 Sport, infatti, i ragazzi e le ragazze che compiono quindici anni nel corso del 2015 potranno sperimentarsi gratuitamente in una gamma quasi infinita di attività sportive: dalla ginnastica acrobatica all’hip hop, dal calcio femminile al football americano, dal parkour al cannottaggio, dallo snowboard al tennistavolo. Un’occasione per scoprire discipline poco conosciute (come il nordic walking, il power yoga, il ninjutsu, la scherma bastone siciliano) o per provare i più «classici» tennis, rugby o pallavolo e capire qual è lo sport più adatto ai propri gusti e alle proprie caratteristiche. Per partecipare al progetto è sufficiente compilare la scheda di adesione (Scheda di adesione Pass 15 -2015) e contattare le strutture che offrono le attività di prova. L’elenco, continuamente aggiornato, è consultabile a questo link: Elenco attività Pass 15 -2015.

Hai fatto la tua scelta? Hai prenotato le tue lezioni gratuite? Allora ti basta presentarti in palestra, in piscina o sul campo da tennis armato di curiosità e voglia di imparare. E naturalmente della carta d’identità per dimostrare i tuoi 15 anni!

L’offerta continua tutto l’anno e inoltre, in estate, Pass 15 Sport dà diritto a dieci ingressi gratuiti nelle piscine estive.

 

Fantagiochiamo?

fantattChi non ha mai sentito parlare del fantacalcio? Abbiamo tutti un compagno di scuola, un amico o un collega appassionato di quel gioco che consiste nell’opporre, in un vero e proprio campionato, squadre virtuali formate da calciatori reali. Ma forse non tutti sanno che, per chi ai match di pallone preferisce quelli che si svolgono su un veloce tavolo blu, esiste un corrispettivo pongistico del fantacalcio, a portata di click: il FantaTT. E il relativo FantaCampionato è in corso, ideato e organizzato da Adriano Piano e Fabio Bono del TT Caraglio e Luigi Vallome del TT A4 Verzuolo, con la sponsorizzazione di TT Saturn, il negozio online di articoli per il tennistavolo di Daniele Saturno.

Curiosando tra le FantaFormazioni delle prime giornate, scopriamo che sono stati schierati anche alcuni nostri atleti: qualcuno ha scommesso infatti sulle prestazioni di Daniele Pinto, Gabriele Piciulin, Andrea Paiola e Marco Vicario.

Il regolamento completo si trova sul profilo facebook Fantatennistavolo e sul forum I Love Ping Pong, piattaforma che ospita il FantaCampionato. Ma per farci un’idea di questo mondo parallelo, facciamo qualche domanda agli organizzatori.

Innanzitutto, cos’è il FantaTT?

fantatt2

Si tratta di un gioco di simulazione basato sui risultati reali dei campionati maschili dalla A1 alla D2 di tutte le regioni. Ci si immedesima nel ruolo di allenatore e si sceglie a ogni FantaGiornata la propria FantaFormazione ideale, avendo a disposizione tutti i giocatori reali. E quando dico tutti, intendo proprio tutti! Accanto ai grandi Bobocica e Stoyanov, si potrà schierare anche un quinta categoria che fa la sua bella figura in un girone di D2 sardo o piemontese. Ancora meglio: si può schierare se stessi e provare a dare un contributo positivo sia alla propria squadra che alla propria FantaSquadra.

Si gioca per vincere il proprio FantaGirone, con gare di andata e ritorno. Quest’anno si parte tutti dalla FantaSerie D2, ma per l’anno prossimo è prevista anche la FantaSerie D1, con un sistema che simulando la realtà prevede promozioni e retrocessioni. Quando arriveremo a formare la FantaSerie A1, potremo dirci soddisfatti.

Contemporaneamente si gioca anche per la FantaClassifica a punteggio, sia di FantaGiornata che finale, nella quale sono inserite tutte le FantaSquadre, in una classifica che potremmo definire assoluta.

Quando è nato e perché partecipare?

L’idea del FantaTT strutturato più o meno in questo modo è venuta a me [Adriano] e Fabio nel 2008 quando abbiamo provato una fase sperimentale di sole tre giornate (con la scelta dei giocatori circoscritta ai tesserati della provincia di Cuneo). Nella scorsa stagione abbiamo conosciuto il gioco proposto dal forum I Love Ping Pong collaborando alla sua gestione (oltre a parteciparvi attivamente vincendolo). Per la nuova edizione gli amministratori del forum ci hanno dato carta bianca e insieme a Gigi abbiamo tirato su il nuovo regolamento e lo stiamo portando avanti con un discreto successo: sono dodici finora le FantaSquadre iscritte. Ma non vogliamo di certo fermarci qui.

Perché partecipare? Per vincere gli allettanti premi, senza dubbio. Ma anche per mettersi alla prova, in un clima amichevole di sano agonismo, e provare a diventare l’allenatore numero uno in Italia. Anzi, IL FantAllenatore!

Quanto costa iscriversi e cosa si vince?

L’iscrizione è di 10 euro a fronte della possibilità di vincere, a ogni FantaGiornata, un buono di 20 euro spendibile sul catalogo di TT Saturn per chi totalizza il FantaPunteggio più alto. Il premio finale per il vincitore è invece di un buono di ben 200 euro. Inoltre i  vincitori dei rispettivi FantaGironi si porteranno a casa una cassa di buon vino, perché non di sole racchette e palline è fatta la vita di un pongista.

Anche se il FantaCampionato è già iniziato, siamo ancora in tempo per partecipare e magari vincere qualcosa?

La risposta è affermativa a entrambe le domande. Anzi, è proprio il momento giusto per entrare in gioco! Dopo la lunga pausa dei campionati, a fine gennaio finalmente riprende l’attività a squadre e con essa anche il FantaTT. Tutti i premi sono accessibili ai neoiscritti, grazie alle regole che rendono le classifiche dinamiche e il gioco sempre imprevedibile e appassionante.

E allora, ai cori da stadio, sostituiamo il silenzio carico di tensione che si avverte nel momento che precede un servizio. Schierate i vostri giocatori, la quarta FantaGiornata è alle porte.

Per saperne di più:
pagina Facebook Fantatennistavolo
forum I Love Ping Pong
e-mail fantatt@gmail.com