Week end dedicato ai tornei nazionali

Primi tornei nazionali di categoria della stagione per gli atleti del Tennis Tavolo Torino che in giro per l’Italia cercavano conferme sul loro stato di forma attuale.

La nostra rassegna inizia dal torneo di 5 categoria a Cortemaggiore dove erano presenti Danilo Giannico, Giaccaglia Riccardo e Giai Claudio. Proprio quest’ultimo è stato protagonista con un ottimo terzo posto nella gara di singolo dove lo ha visto cedere in semifinale col giovane vincitore Garello per 3 a 2. Buona prova anche per il nostro dodicenne Giaccaglia, autore di una prestazione in crescendo che lo ha condotto fino ai quarti di finale dove è uscito sconfitto dall’esperto Gecchele. Un po’ di rammarico per Giannico che dopo un bel girone iniziale e aver ottenuto il primo posto perde al primo turno per 3 a 2.

Continuiamo con la gara di singolo assoluto a Terni dove Vallino Federico era impegnato nel torneo che vedeva scendere in campo i miglior atleti del panorama pongistico. Torneo assai difficile che Federico ha affrontato con carattere e dove purtroppo è mancato solo il risultato sul campo con le sconfitte tiratissime contro Poma e Vai entrambe per 3 a 2 mentre con il forte e sempre difficile avversario Margarone cede per 3 a 0. Nel consolazione vittoria sul bravo Berardi e sconfitta al turno successivo col giovane e bravo Pellegrini per 3 a 2.

Passiamo alla giornata rosa in quel di Coccaglio dove nella giornata di sabato Dompe’ Mara non è riuscita a passare il girone che la vedeva impegnata contro avversaria molto quotate come Cicuttini e Seu.

La domenica erano di scena le gare di terza e assoluto femminile che vedevano impegnate molte nostre atlete.

Nel 3 femminile buon quinto posto della giovane Teresa D’ercole che cede contro Jessica Ramazzini nei quarti, mentre De Costanzo Anastasia perde negli ottavi di finale contro la sua bestia nera Franchi Monia per 3 a 1. Non passa il girone Sereno Regis Emma che partiva come quarta ma che durante il torneo ha mostrato segnali positivi portando a casa anche qualche bella vittoria contro Maturanza e nel consolazione contro Soriga.

Nella gara di singolo femminile assoluto passa il girone come seconda Stella Frisone dopo aver ceduto a Barani e Armanini e aver vinto contro Carassia. Nulla fa fare poi contro la forte Laurenti anche se la sconfitta per 3 a 1 ha mostrato che Stella può fare bene in una stagione che è ancora lunga e che con un pizzico di fiducia in più le potrà dare soddisfazioni. Passa seconda anche la giovane atleta di origine calabrese Miriam Carnovale che ha avuto una condotta esemplare durante il torneo facendo vedere progressi nella tenuta sia di gioco e sopratutto mentale. Dopo la sconfitta iniziale contro la forte Cavalli per 3 a 2, vince contro Ramazzini per 3 a 0 e contro la compagna di nazionale Angeli per 3 a 2. Sconfitta poi al secondo turno contro Nagy per 3 a 0.

Nulla da fare per Manuela Daniele invece, in un girone assai ostico che la vedeva impegnata contro Nagy, Roncallo e Rensi. Dopo un avvio incerto perdendo per 3 a 0 contro Nagy, sconfitta per 3 a 0 contro Roncallo e buona vittoria sulla giovane atleta nazionale cadetta Rensi.

Passa anche il girone Ayala Funmilola, new entry in casa Torino che la vede impegnata in serie A2 femminile. Dopo un primo passo falso contro Mescieri, belle vittorie contro la finlandese Engelson e contro Nita. Esce nel tabellone al secondo turno contro Semenza.

Chiudiamo l’articolo col girone di D’ercole Teresa che nonostante le sconfitte patite ha mostrato come sempre carattere anche se ancora bisogna migliorare la gestione della gara come evidenziano i risultati del suo girone con le sconfitte contro avversarie più quotate come Laurenti, Vivarelli e il 3 a 2 subito contro Bressan.